Salvario - “Duemilacanzonette”

Uscirà il 12 aprile 2017 per Beta Produzioni “Duemilacanzonette”, il disco d'esordio di Salvario, nome del progetto solista del cantautore pugliese Salvatore Piccione.
L'esordio del cantautore è un bel disco cantautorale formato da 9 canzoni inedite, alla cui scrittura e arrangiamento Salvario ha lavorato tra tra il 2015 e il 2016 collaborando con un gruppo di musicisti torinesi che sono diventati la sua band, e collaborando anche con i Nadàr Solo, gruppo col quale ha scritto e prodotto il suo primo EP omonimo “Salvario”, pubblicato nel 2015.
''Duemilacanzonette” si fregia della produzione artistica a cura di Ale Bavo, produttore e musicista torinese, già al lavoro con Virginiana Miller, Levante, Linea77, Subsonica.
Quello che stiamo descrivendo è un disco diretto dalle sonorità rock bagnate da atmosfere acustiche, formato da brani che portano con sé l'influenza di una città, Torino, e dei suoi musicisti, tra cui gli stessi Nadàr Solo, città da cui Salvario è ripartito dopo la lunga esperienza musicale in Puglia, sua terra d'origine.
 
''Duemilacanzonette” si apre con  'Caro amico', una confessione al migliore amico, di voler lasciare l'Italia per cercare altrove un futuro migliore. Un tema più che mai attuale. I destini dei due protagonisti sono diversi ma entrambi caratterizzati dal coraggio: quello di chi dice addio alla propria terra, quello di chi non si rassegna e resiste con passione. Segue 'Una parte di me', inno alla vita che con positività parla dei tanti lati della propria personalità e delle infinite situazioni che possono plasmarla e a cui dobbiamo sempre rispondere tenendo la testa alta.
Piano e voce aprono 'Dinosauri', il feat. con i Nadàr Solo, che di questi possiede un'impronta specifica, quella di un'angoscia a tratti serena dovuta alla fine di un percorso, in questo caso di una relazione amorosa. La voce di Matteo De Simone(autore del testo) si infila velenosa, in contrasto con quella di Salvario ed il mix è a dir poco affascinante. In tale atmosfera come i anche le storie d'amore si estinguono;: ' 'Canzonetta da bar' rappresenta la quarta traccia ed è il primo singolo dell'album. Si tratta di una canzone che parla di canzoni, un collage di nomi, versi, titoli, personaggi, nonché riferimenti (precisi o velati) alla musica italiana, sia attuale che passata, un'interessante riflessione di un'amante della musica che decide di fare della musica la propria vita.
Il sound si fa più ritmato e trasgressivo in 'Duri come un muro', che sceglie di usare il mezzo di un testo scurrile e politicamente scorretto per raccontare il lato estremo della passione sportiva; passiamo invece all'amore in 'Lady T', in cui la protagonista è una donna che scriveva poesie. La settima traccia è 'Lasciami così', una ballad semiacustica dal ritornello arioso e dal testo triste, che esprime il bisogno di evadere dalla vita presente e vivere un'esperienza lontana dagli affanni della quotidianità, andando altrove, in un posto diverso, che sia distante dalla realtà.
La voglia di far festa e la leggerezza riempiono di senso 'Pubblicità' e si giunge infine all'ultima traccia 'Deja vu', brano sospeso tra cielo e mare, tra ricordi e bellezza, speranze e futuro, accompagnate da una chitarra acustica dolcissima.
Al disco, in cui Salvatore Piccione (Salvario) si è occupato di voci e chitarre acustiche, hanno collaborato Francesco Drovandi alle chitarre elettriche, Ermanno Capirone al basso e alle percussioni, Andrea Ghiotti alla batteria e Ale Bavo ai synth, all'armonium e al pianoforte.
Salvario si presenta quindi con un disco, ''Duemilacanzonette”, ricco di amore e di sensazioni, colorato e al contempo tenebroso, un diamante grezzo da incastonare nel gioiello di una carriera che si preannuncia promettente.

duemilacanzonette, salvario

Articoli correlati

Recensioni

“american epic – the sessions” vol...

19/06/2017 | leslie-fadlon

Venerdì 9 giugno 2017 la columbia records ha pubblicato “american epic: the sessions”, una raccolta contenente la colonna sonora del documentario diretto da be...

Recensioni

''hugolini'' di hugolini

15/06/2017 | valeriasurace

Il 12 maggio 2017 e' uscito ''hugolini'', il primo disco da solista di lorenzo ugolini, prodotto da enrico greppi dei bandabardo'. Il cantautore, oltre a essere molto att...

Recensioni

Andrea laszlo de simone - "uomo donna"

12/06/2017 | leslie-fadlon

il 9 giugno 2017 è stato pubblicato per 42 records il primo disco di andrea laszlo de simone, con il titolo “uomo donna”. Quello che stiamo recensendo &egra...

2445150 foto scattate

15218545 messaggi scambiati

564 utenti online

898 visitatori online