"I Can Go On" (D:Side / Jaywork), il singolo nuovo di Mirko Alimenti  e Max Crisafulli

"I Can Go On" (D:Side / Jaywork), il singolo nuovo di Mirko Alimenti e Max Crisafulli


 
 
 
 
Come suona "I Can Go On", il nuovo singolo di Mirko Alimenti (sulla destra) e Max Crisafulli (sulla sinistra), pubblicato da D:Side / Jaywork? Decisamente bene! Potrebbe essere la colonna sonora della nostra primavera estate 2022. Come spesso accade, Jaywork, il gruppo musicale guidato da Luca Facchini e Luca Peruzzi fa bene il suo lavoro e ci fa ascoltare ottima musica.  Abbiamo incontrato Mirko Alimenti (nella foto sulla dx) e Max Crisafulli (nella foto sulla sx), per farci raccontare il loro periodo artistico e il loro nuovo singolo. La loro intervista è bella lunga, per cui l'abbiamo divisa in due capitoli, tutti da leggere, perché è davvero densa... qui sotto trovate il secondo e cercando bene qui e sul web, senz'altro, trovate il primo.
 
Che musica state ascoltando in questo periodo?
Max Crisafulli: sembrerà strano, ma adoro il jazz, un genere totalmente opposto da ciò che realizzo nelle produzioni.
Mirko Alimenti: ascolto un po' di tutto. Oltre alla mia dance, cerco di ascoltare tutte quelle che sono le sonorità odierne, per essere quanto più possibile aggiornato.
 
Come vedete il ruolo dei produttori musicali? 
Max Crisafulli:  vedo purtroppo un presente fatto di poca spontaneità e coraggio. Il futuro, se non ci si butta avanti oggi con coraggio, sarà la fotocopia del presente. Servirebbe tornare agli anni '90, quando la musica tentava ancora di innovare, senza troppe omologazioni. 
Mirko Alimenti: abbiamo tanti talenti, spesso sento delle ottime produzioni che sono poco valorizzate. Bisognerebbe dare molto più spazio agli artisti emergenti, spiegando però che se siamo arrivati alle sonorità di oggi è perché 'dietro' c'è stata tanta storia. Bisognerebbe conoscere. E magari approfondire. 
 
Come è nato il vostro rapporto con Jaywork / D:Side? 
Max Crisafulli: i rapporti spesso capitano per caso, poi diventano stabili quando si comprende la serietà del partner e si percepisce la stessa identica passione per questo mondo.
Mirko Alimenti: devo ringraziare Sammy Love di D:Side. Ci siamo sempre seguiti e stimati a vicenda, dando così spazio ad una sorta di collaborazione con la sua etichetta discografica. D:Side ci sta regalando davvero molte soddisfazioni.
 
A che punto siete della vostra carriera musicale?
Max Crisafulli:  preferisco sentirmi sempre nel viaggio più che definire un punto. Quindi potrei dire che mi sento nel mezzo.
Mirko Alimenti:  devo ancora dare tantissimo. Lavoro per migliorarmi giorno dopo giorno.
 

Articoli correlati

Interviste

Intervista a Simon Schiele, autore del romanzo “Jäck atto III: La Stirpe Antica”.

21/03/2024 | Bookpress

Simon schiele è nato a torino nel 1996; nonostante la sua giovane età, ha già all'attivo cinque romanzi. L'autore ha mantenuto la promessa fatta al sé stesso bambino:...

Interviste

Intervista ad Alessandro Niccoli, autore del romanzo “La Ragazza che abbandonò il Destino”.

07/03/2024 | Bookpress

Alessandro niccoli è nato a s. Miniato nel 1968 ed è un avvocato e scrittore. Da sempre si batte contro le discriminazioni, e in favore dell'ambiente e degli animali; i...

Interviste

Intervista a Rosalba Trabalzini, autrice del saggio “La rabbia. Analisi di cinque casi di violenza”.

15/02/2024 | Bookpress

Rosalba trabalzini è nata a roma nel 1950 e lavora in ambito psichiatrico fin dal 1969; ha iniziato come infermiera psichiatrica e poi si è specializzata come psicologo...

424677 utenti registrati

17084286 messaggi scambiati

17579 utenti online

28003 visitatori online