Guida completa ai principali festival musicali italiani

Guida completa ai principali festival musicali italiani


L'Italia è una meta conosciuta e apprezzata in tutto il mondo per la sua ricca cultura, compresa quella musicale. Così come molti appassionati visitano il nostro Paese per approfondire la storia e le personalità di spicco del panorama musicale italiano, molti altri turisti, stranieri e non solo, scelgono le principali città italiane come meta delle loro vacanze per partecipare a uno dei tantissimi festival di musica che popolano il nostro paese. Una vacanza, infatti, è bella anche e soprattutto se si ha la possibilità di fare cose diverse dal solito, e un festival di musica non può che rappresentare un'esperienza arricchente e stimolante allo stesso tempo.
 
Festival musicali in Italia e in Europa
 
Quella dei festival musicali è una tradizione che accomuna un po' tutta Europa, così come molti altri paesi extraeuropei. Quando si parla di festival di musica si fa solitamente riferimento a eventi, spesso all'aperto, dedicati a un certo genere musicale o, altre volte, a un tema specifico. In Belgio, per esempio, si tiene ogni anno, nel periodo di luglio, un festival dedicato alla musica dance ed elettronica, “Tomorrowland”, che riunisce ogni volta gli appassionati di tutto il mondo.
Anche l'Italia può ormai contare su moltissimi eventi come questo, che stanno via via diventando sempre più popolari. Una delle ragioni della loro fortuna è probabilmente legata alla facilità con cui è oggi possibile raggiungere le principali città del Belpaese, sia dall'estero sia dall'Italia stessa, anche senza dover organizzare il viaggio con estremo anticipo: scoprire voli economici e comodi è oggi alla portata di tutti, così come pianificare una vacanza che preveda anche la partecipazione a un festival musicale.
 
Il Kappa FuturFestival di Torino
 
Uno dei festival musicali che più si è affermato in Italia è di certo il Kappa FuturFestival di Torino, un evento dedicato alla musica elettronica. Il festival è giunto quest'anno alla sua decima edizione e ha registrato, lo scorso anno, circa 85 mila presenze da più di 100 Paesi. L'evento si tiene al parco Dora e vede alternarsi decine e decine di artisti, quasi 100, per circa tre giorni di musica.
I costi dei biglietti vanno dai 55 ai 105 euro, un prezzo così vantaggioso da aver dato all'evento il titolo di “most consumer friendly” festival. Anche per quanto riguarda la logistica, l'evento è piuttosto semplice da raggiungere: per chi è in aereo, ad esempio, il centro città può essere raggiunto con i bus Flibco, mentre il parco Dora è raggiungibile con le linee pubbliche 3 e 9 del Gate A e 60 e 72 del Gate B.
 
Rock in Roma
 
 
Un altro festival piuttosto importante nel panorama italiano è Rock in Roma, un festival internazionale giunto quest'anno alla sua tredicesima edizione. Si tratta di un evento che può contare su quasi due mesi di programmazione e che ha accolto nelle edizioni passate circa 2.680.000 persone. Il festival si tiene all'Ippodromo delle Capannelle, che può essere comodamente raggiunto dalla stazione di Termini, attraverso il servizio ferroviario FL4.
La stazione Termini può essere facilmente raggiunta anche dall'aeroporto con il treno Leonardo Express. Infine, si può sempre optare per le linee apposite dei bus Atac. Per quanto riguarda i costi dei biglietti, invece, questi vanno dai 25 ai 50 euro circa a concerto. Trattandosi di un evento piuttosto lungo, quindi, con tanti artisti e generi musicali coinvolti, si può scegliere a quale o quali concerti partecipare, a seconda dei propri gusti e della disponibilità.
 
Mi Ami Festival di Milano
 
Il Mi Ami Festival di Milano è un festival che si tiene nel Parco dell'Idroscalo e che è dedicato soprattutto alla musica emergente italiana. La diciottesima edizione, in particolare, si terrà il 24, 25 e 26 maggio 2024 e avrà un costo di 92 euro per il biglietto cumulativo.
Per raggiungere il parco è sufficiente prendere la linea metropolitana M2 fino a San Donato, per poi cambiare con un autobus che conduce direttamente al festival. Anche in questo caso, gli artisti coinvolti sono tantissimi: nel corso delle varie edizioni, ad esempio, sono stati presenti Carmen Consoli, Calcutta, Sfera Ebbasta, Tommaso Paradiso, Rkomi, Tedua e molti altri, tra cui anche artisti emergenti con live più brevi.
Ispirato a questo festival è anche il Mi Fai, che può essere considerata la controparte del Mi Ami dedicata al mondo delle illustrazioni e del fumetto.
 
Firenze Rocks
 
Firenze Rocks è uno degli eventi live più attesi d'Italia, che porta nel capoluogo toscano le leggende della musica rock internazionale e le band emergenti. Il festival si svolge nella Visarno Arena, nel cuore del Parco delle Cascine, e attira ogni anno fan da tutta Italia e dall'estero.
Raggiungere il festival è semplice: dalla stazione centrale di Firenze, Santa Maria Novella, si può prendere un tram fino alla fermata Cascine, che lascia a pochi passi dall'arena. La città, inoltre, offre anche un servizio di navette dedicate durante l'evento. Una particolarità di questo festival è poi la presenza di un'area Kids, in cui è possibile far divertire i più piccoli con colori e musica, grazie a un gruppo di animatori. L'ingresso al festival, tra l'altro, è gratuito per i bambini fino a sei anni.
 
Home Festival di Treviso
 
Il Treviso Home Festival è una celebrazione annuale della musica conosciuta per la sua atmosfera accogliente e la sua eccellente organizzazione. Si tratta di un festival che attira sia grandi nomi internazionali sia talenti locali, offrendo così una varietà di generi musicali in grado di soddisfare i gusti di un pubblico eterogeneo.
Il Treviso Home Festival si distingue anche per il suo impegno nel promuovere la sostenibilità e l'arte in tutte le sue forme, includendo spesso workshop, installazioni artistiche e mercatini vintage che arricchiscono l'esperienza dei partecipanti.
Per raggiungere Treviso, molti scelgono di atterrare all'Aeroporto di Venezia, che dista circa 20 minuti in treno dalla città. I biglietti per i concerti, invece, possono variare a seconda dell'artista che si esibisce e della durata dell'esibizione, ma sono generalmente a prezzi accessibili. Come per tutti gli eventi, è però consigliabile prenotare il biglietto in anticipo per assicurarsi l'accesso ai concerti più popolari.
A quel punto, non resta che godersi l'evento.
 

Articoli correlati

Musica

Lifeworld X, a Rovetta - Bergamo, il 26 luglio 2024. Con l'energia di YuB, Da Brozz, Giada Brincè, Pekka... 

12/07/2024 | lorenzotiezzi

    "ogni anno è sempre una festa. Quest'anno, venerdì 26 luglio al life di rovetta - bergamo, vi sconvolgeremo per la decima volta, con lifeworld ten. Ci saranno...

Musica

Miki Garzilli torna a far ballare Ibiza. Il 12/7 dj set al Tantra

10/07/2024 | lorenzotiezzi

    miki garzilli, tra i dj house italiani più affermati, torna protagonista ad ibiza. Sull'isola infatti da anni suona spesso, in tanti diversi contesti. Questa v...

Musica

Mitch B.: continua il tour estivo tra MiMa, Milano, Ibiza... Con dj set dal suono sempre più internazionale

09/07/2024 | lorenzotiezzi

        a luglio 2024 mitch b. è Sempre più scatenato con i suoi dj set. Spesso è protagonista tra papeete beach, e villapapeete, a milano marittima. Ma non ...

424678 utenti registrati

17099176 messaggi scambiati

17768 utenti online

28305 visitatori online